Le nostre olive

La Nostrana di Brisighella

Nostrana di Brisighella è una varietà di oliva autoctona del nostro territorio, ovvero una varietà che nei secoli è stata selezionata dai coltivatori in modo da adattarsi al microclima della nostra zona.

In particolare questa varietà si adatta al clima temperato avendo una elevata resistenza a inverni freddi.

A livello agronomico possiamo affermare che la Nostrana di Brisighella ha una maturazione tardiva, con un elevata resistenza al freddo.

La drupa (il frutto) è di grandi dimensioni, leggermente asimmetrica e con l’umbone (punta) che le dona la caratteristica forma a cuore.

La resa in olio è elevata e il profilo sensoriale dell’olio che se ne ricava è caratterizzato da profumi di pomodoro, vegetale, carciofo e mandorla. Il fruttato di oliva viene percepito in degustazione mediamente sia all’olfatto che al gusto. Al palato si percepiscono mediamente sentori di amaro, piccante ed erbaceo ed emergono note che rimandano al carciofo, pomodoro e mandorla fresca.

(fonte L’oliva Nostrana CNR IBIMET sede di Bologna )

(fonte L’oliva Nostrana CNR IBIMET sede di Bologna )

La Nostrana di Brisighella

Nostrana di Brisighella è una varietà di oliva autoctona del nostro territorio, ovvero una varietà che nei secoli è stata selezionata dai coltivatori in modo da adattarsi al microclima della nostra zona.

In particolare questa varietà si adatta al clima temperato avendo una elevata resistenza a inverni freddi.

A livello agronomico possiamo affermare che la Nostrana di Brisighella ha una maturazione tardiva, con un elevata resistenza al freddo.

La drupa (il frutto) è di grandi dimensioni, leggermente asimmetrica e con l’umbone (punta) che le dona la caratteristica forma a cuore.

La resa in olio è elevata e il profilo sensoriale dell’olio che se ne ricava è caratterizzato da profumi di pomodoro, vegetale, carciofo e mandorla. Il fruttato di oliva viene percepito in degustazione mediamente sia all’olfatto che al gusto. Al palato si percepiscono mediamente sentori di amaro, piccante ed erbaceo ed emergono note che rimandano al carciofo, pomodoro e mandorla fresca.